Concorsi

ASL VERCELLI: AVVISI PER GRADUATORIE DI INFERMIERI E TSLB

Con pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 12 del 25 marzo 2021 sono stati indetti, presso la ASL Vercelli, 2 avvisi pubblici finalizzati alla formazione di altrettante graduatorie da utilizzare per l’eventuale assunzione, a tempo determinato, di Infermieri e Tecnici sanitari di laboratorio biomedico (TSLB) in categoria D.

Iscriviti qui al nostro canale Telegram dedicato per ricevere tutte le news su avvisi e concorsi nella sanità

Per partecipare alle selezioni è necessario essere in possesso dei requisiti generali normalmente richiesti nei concorsi pubblici e dei seguenti requisiti specifici:

Per il profilo di Infermiere: laurea di I livello in Infermieristica o diploma universitario di Infermiere o titoli equipollenti; iscrizione all’Albo professionale di riferimento.

Per il profilo di TSLB: laurea in Tecniche sanitarie di laboratorio biomedico o diploma universitario equipollente; iscrizione all’Albo professionale di riferimento.

Le selezioni avverranno per sola valutazione dei titoli.

Le domande di partecipazione devono pervenire alla ASL di Vercelli, secondo le modalità indicate nei bandi, entro e non oltre le ore 24:00 del 9 aprile 2021.

Scarica qui il bando per Infermieri

Scarica qui il bando per TSLB

Per tutte le ulteriori informazioni, rimandiamo alla sezione Concorsi del sito web della ASL Vercelli.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

AIFA: CONCORSO PER 25 POSTI RIVOLTO A DIPLOMATI E LAUREATI IN LETTERE, FILOSOFIA, SOCIOLOGIA, STATISTICA, ECONOMIA E ALTRE DISCIPLINE

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 26 marzo 2021, sezione Concorsi ed esami n. 24, l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ha bandito una serie di selezioni per il reclutamento di 25 profili, a tempo pieno e indeterminato, suddivisi in:

5 posti di Assistente di amministrazione (Area II – posizione economica F2);

4 posti di Funzionario della comunicazione (Area III – posizione economica F1);

4 posti di  Funzionario economico-finanziario (Area III – posizione economica F1);

10 posti di Funzionario giuridico di amministrazione (Area III – posizione economica F1;

2 posti di Funzionario statistico (Area III – posizione economica F1).

Per partecipare alle selezioni i candidati devono essere in possesso dei requisiti generali richiesti nei concorsi pubblici e dei requisiti specifici di seguito elencati in base al profilo:

Assistente di amministrazione: diploma di istruzione secondaria di secondo grado o titolo equivalente.

Funzionario della comunicazione: laurea triennale in L-20 Scienze della comunicazione, L-40 Sociologia, L-10 Lettere, L-5 Filosofia o del diploma di laurea in Scienze della comunicazione, Sociologia, Lettere, Filosofia o laurea specialistica o magistrale in Scienze della comunicazione, Sociologia, Lettere, Filosofia o in  una delle classi di laurea di possibile equiparazione o titolo equivalente.

Funzionario economico-finanziario: laurea triennale in L-23 Scienze economiche, L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale o del diploma di laurea in Economia e commercio o laurea specialistica o magistrale in una delle classi di laurea di possibile equiparazione o titolo equivalente.

Funzionario giuridico di amministrazione: laurea triennale in L-23 Scienze economiche, L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale o del diploma di laurea in Economia e commercio o laurea specialistica o magistrale in una delle classi di laurea di possibile equiparazione o titolo equivalente.

Funzionario statistico: laurea triennale in L-41 Statistica o del diploma di laurea in Statistica o laurea specialistica o magistrale in una delle classi di laurea di possibile equiparazione o titolo equivalente.

L’iter selettivo consisterà nelle seguenti prove d’esame:

un’eventuale prova preselettiva; due prove scritte; una prova orale.

La data di scadenza per presentare la domanda di partecipazione è fissata al giorno 12 aprile 2021.

Per ulteriori dettagli e per scaricare i bandi completi, invitiamo a consultare la pagina dedicata ai Concorsi sul sito dell’AIFA.

 

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

COSMARI: BANDO PER ASSUNZIONE DI AUTISTI, SI PARTECIPA CON LICENZA MEDIA E PATENTE C

COSMARI (Consorzio Obbligatorio Smaltimento Rifiuti) è un ente che si occupa della gestione dello smaltimento dei rifiuti nella provincia di Macerata, nella Regione Marche, con sede principale a Tolentino. Di recente, COSMARI ha indetto un avviso di selezione per la formazione di una graduatoria di Autisti di automezzi – Addetti alla raccolta dei rifiuti da cui attingere per assunzioni a tempo determinato (livello 3B del CCNL Igiene Ambientale-Utilitalia).

Possono partecipare alle selezioni coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici:

età non inferiore a 18 anni;

cittadinanza italiana, di altro Paese EU o di Paese extracomunitario (purché in regola con la normativa nazionale sull’immigrazione);

godimento dei diritti civili e politici;

non aver riportato condanne penali né essere sottoposti a provvedimenti di prevenzione o ad altre misure cautelari per delitti contro la PA o per altri delitti che comportano l’interdizione perpetua o temporanea dai pubblici uffici;

sana costituzione fisica ed essere in possesso dei requisiti psicofisici previsti per la mansione da svolgere;

possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado;

possesso della patente di guida C o superiore e del Certificato di Qualificazione Conducente, in entrambi i casi con punti in numero non inferiore a 18 e in corso di validità (senza provvedimenti di sospensione o revoca).

Le selezioni avverranno tramite la valutazione dei titoli e lo svolgimento di una prova pratica di guida e di una prova orale (gli argomenti oggetto della prova orale sono indicati nel bando, scaricabile sotto).

Le domande di partecipazione vanno fatte pervenire a COSMARI, secondo le modalità indicate nel bando, entro e non oltre il 12 aprile 2021.

Scarica qui il bando completo

Per ulteriori informazioni, ti invitiamo a visitale la sezione dedicata ai concorsi del sito web di COSMARI.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

MINISTERO DEGLI ESTERI: CONCORSO PER 400 DIPLOMATI, ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha bandito, con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 26 febbraio 2021, sezione Concorsi ed esami n. 16, un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 400 unità di personale, area funzionale II, fascia retributiva F2, in relazione sia al servizio da svolgere presso la sede centrale che presso le Rappresentanze diplomatiche e consolari all’estero.

I profili messi a bando sono in questo modo distribuiti:

375 posti per il profilo professionale di Collaboratore di amministrazione, contabile e consolare;

25 posti per il profilo professionale di Collaboratore tecnico per i servizi di informatica, telecomunicazioni e cifra.

Il concorso, per il 50% dei posti a bando, è soggetto alle seguenti riserve:

10% dei posti riservato prioritariamente agli impiegati di nazionalità italiana con contratto indeterminato presso le Rappresentanze diplomatiche, gli Uffici consolari e gli Istituti Italiani di Cultura, in possesso dei requisiti sotto indicati;

30 % dei posti riservato prioritariamente ai volontari delle Forze armate congedati senza demerito, in possesso dei requisiti sotto indicati;

10% dei posti riservato prioritariamente al personale di ruolo del MAECI, in possesso dei requisiti sotto indicati.

La partecipazione al concorso è vincolata al possesso dei seguenti requisiti da parte dei candidati:

cittadinanza italiana;

età non inferiore a 18 anni;

possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado o di titolo straniero equipollente o equiparato;

idoneità psico-fisica alle mansioni;

godimento dei diritti civili e politici.

Le selezioni avverranno tramite lo svolgimento delle seguenti prove d’esame:

prova preselettiva (che si svolgerà in caso di elevato numero di domande di partecipazione);

prova scritta (quesiti a risposta multipla);

prova orale;

prova di lingua straniera (facoltativa).

Le domande di partecipazione vanno presentate entro e non oltre il 12 aprile 2021 tramite la procedura telematica dedicata.

 Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

MASTER SULLA SOSTENIBILITÀ: BORSA DI STUDIO DA 5.000 EURO

Finduddannelse.dk è una piattaforma online che si occupa di apprendimento e formazione. Suo scopo è la promozione della formazione dei giovani nella convinzione che le nuove generazioni possano plasmare il futuro. Attualmente, in quest’ordine di idee, finduddannelse.dk ha avviato un’iniziativa riservata a tutti i giovani appassionati di sostenibilità, consistente nell’assegnazione di una borsa di studio del valore di 5.000 euro per chiunque voglia frequentare un master sul tema dell’impatto del cambiamento climatico.

I requisiti per l’ammissione sono i seguenti:

intenzione di presentare la candidatura per un master sulla sostenibilità;

intenzione di iscriversi a un corso in autunno 2021;

possesso dei requisiti linguistici richiesti dal programma;

possesso di un diploma di laurea valido;

idoneità alla richiesta di un visto di studio.

Per partecipare alla selezione, i candidati dovranno inviare la domanda di partecipazione contenente i loro dati personali e un saggio di circa 500-700 parole in lingua inglese o danese che risponda alle domande:

Perché hai scelto questo programma di studio?

In che modo il tuo programma ti aiuterà ad alleviare l’impatto climatico?

Come pensi che siano collegate l’istruzione e la lotta all’impatto climatico?

Tutte le domande dovranno pervenire entro il 12 aprile 2021.

 

 Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

Comune di Acquapendente , 1 istruttore amministrativo

Ente: Comune di Acquapendente

Sono indetti concorsi pubblici, per soli esami, per la copertura a tempo pieno e indeterminato di:

un posto di istruttore direttivo turismo, cultura e attivita’ produttive, categoria D1;

un posto di istruttore amministrativo, categoria C1.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate al Comune di Acquapendente entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Copia integrale dei bandi e’ reperibile all’albo pretorio on-line dell’ente all’indirizzo www.comuneacquapendente.it – Per informazioni e’ possibile rivolgersi al Comune di Acquapendente, piazza G. Fabrizio n. 17 – Acquapendente, tel. 076373091.

Scadenza: 15/04/2021

Indirizzo originale: https://www.concorsipubblici.com/concorso-222668-istruttore-amministrativo-viterbo-comune-di-acquapendente.htm

 

 

 

 

Comune di Acquapendente, 1 istruttore direttivo turismo, cultura e attivita’ produttive

Ente: Comune di Acquapendente

Sono indetti concorsi pubblici, per soli esami, per la copertura a tempo pieno e indeterminato di: un posto di istruttore direttivo turismo, cultura e attivita’ produttive, categoria D1; un posto di istruttore amministrativo, categoria C1.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate al Comune di Acquapendente entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». Copia integrale dei bandi e’ reperibile all’albo pretorio on-line dell’ente all’indirizzo www.comuneacquapendente.it – Per informazioni e’ possibile rivolgersi al Comune di Acquapendente, piazza G. Fabrizio n. 17 – Acquapendente, tel. 076373091.

Scadenza: 15/04/2021

Indirizzo originale: https://www.concorsipubblici.com/concorso-222667-istruttore-direttivo-culturale-viterbo-comune-di-acquapendente.htm

 

 

 

 

 

CONCORSO PER SCUOLE SECONDARIE SUL TEMA DELLA DISCRIMINAZIONE: IL VELO D’ITALIA

Il Ministero dell’Istruzione, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, ha indetto il concorso nazionale Il velo d’Italia per l’anno scolastico 2020-2021. La manifestazione è finalizzata a combattere le discriminazioni e i pregiudizi nei confronti dei fenomeni migratori attraverso l’adozione di forme espressive creative e artistiche.

Il concorso è destinato a studenti delle scuole secondarie di I e II grado ed è suddiviso in 2 sezioni:

Linea tematica 1

Destinatari: studenti delle scuole secondarie I grado.

Tema: discriminazione e stereotipizzazione dei migranti.

Tipologia di elaborati: disegno realizzato con qualsiasi tecnica artistica su un foglio di formato A4 da presentare in formato .jpg di dimensione massima 2GB.

Linea tematica 2

Destinatari: studenti delle scuole secondarie II grado.

Tema: caporalato e discriminazione sociale degli stranieri vittime di sfruttamento lavorativo nelle campagne italiane.

Tipologia di elaborati: poesia inedita scritta in lingua italiana corredata di titolo e della lunghezza massima di 40 versi (carattere Times New Roman 12, interlinea 1,5 margini 2 cm, formato Word o OpenOffice). Le poesie non dovranno presentare al loro interno caratteri sottolineati o colorati, né immagini o collegamenti multimediali.

La partecipazione è ammessa esclusivamente in forma individuale.

Sarà premiato l’elaborato migliore per ogni linea tematica e verranno identificate da una giuria le 3 opere migliori per ogni Regione. I premi assegnati ai vincitori consisteranno:

attestati di merito;

e-book reader.

Per partecipare, le opere dovranno pervenire alla segreteria del concorso entro e non oltre il giorno 15 aprile 2021.

 

 Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

ISTITUTO MODA E DESIGN RAFFLES MILANO: 16 BORSE DI STUDIO DA 2.000 EURO PER CORSI TRIENNALI POST-DIPLOMA

L’Istituto di Moda e Design Reffles Milano ha indetto un bando per l’assegnazione di 16 Borse di studio a copertura parziale delle rette di partecipazione ai corsi triennali in:

Fashion design;

Interior design;

Product design;

Visual design.

Le Borse hanno un valore pari a 2.000 euro e sono destinate a studenti italiani diplomati entro l’anno scolastico 2020/2021.

Verranno assegnate ai candidati maggiormente meritevoli sulla base dei seguenti parametri:

lettera motivazionale;

curriculum scolastico;

portfolio (se disponibile);

redazione di un saggio critico su temi legati alle discipline del corso.

Le domande possono essere inviate all’Istituto entro e non oltre il 15 aprile 2021.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

PREMIO LETTERARIO MARIO LODI SULL’IMPORTANZA DELLA FILOSOFIA PER STUDENTI DAI 9 AI 18 ANNI

L’Associazione Amica Sofia in collaborazione con Bbook Festival – Casa d’arte Visioni mediterranee – Biblioteca Villa Urbani (Perugia) ha bandito la III edizione del Premio letterario nazionale Mario Lodi, destinato a difendere e incoraggiare il ruolo della filosofia tra i giovani.

Il concorso è riservato a tutti i ragazzi di età compresa tra i 9 e i 18 anni e si articolerà nella seguenti sezioni:

A: Scuola primaria;

B: Scuola secondaria di primo grado;

C: Scuola secondaria di secondo grado;

D: sezione curata dai ragazzi dell’associazione Amica Sofia Giovani.

La partecipazione è ammessa in forma individuale o collettiva e può avvenire attraverso la presentazione di una sola opera che rispetti le seguenti caratteristiche:

massimo 9.000 battute compresi gli spazi;

dovrà essere redatta in lingua italiana;

sono ammesse tutte le forme stilistiche (racconto realistico, racconto fantastico, diario, lettera, etc…);

deve basarsi sugli spunti indicati nel bando di concorso.

Saranno premiati i primi classificati di ogni sezione. I premi sono:

per le sezioni A,B,C: pubblicazione sulla rivista Amica Sofia e/o in volume, omaggio di libri, partecipazione gratuita al Bbook Festival per le numerose attività che prevede la manifestazione;

per le sezioni A e B: una giornata filosofica consistente nell’organizzazione di laboratori e incontri a scuola;

per la sezione C: un corso di scrittura residenziale;

per la sezione D: presentazione dell’opera sulla rivista Amica Sofia Magazine e presso la Biblioteca di Villa Urbani (Perugia), soggiorno premio “di scrittura” presso la Casa d’arte Visioni mediterranee.

Le opere dovranno essere inviate entro e non oltre il giorno 15 aprile 2021 secondo le modalità indicate nel bando di concorso.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

CONCORSO PER DIPLOMATI A PISA: 5 POSTI A TEMPO INDETERMINATO PER OPERATORI TECNICI

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 19 marzo 2021, sezione Concorsi ed esami n. 22, il Comune di Pisa ha bandito un concorso per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 5 Collaboratori professionali – Operatori tecnici da inserire in organico in categoria B3 (CCNL Comparto Funzioni Locali).

La partecipazione alle selezioni è vincolata al possesso dei requisiti generali normalmente richiesti nei concorsi pubblici e dei seguenti requisiti:

conoscenza della lingua inglese;

conoscenza dell’uso delle applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, posta elettronica);

possesso di uno dei seguenti titoli di studio: diploma di scuola secondaria di secondo grado oppure qualifica professionale nell’ambito tecnico rilasciata da un istituto di istruzione secondaria (con esperienza lavorativa nella specifica professionalità tecnica, anche discontinua ma di almeno 1 anno, presso strutture pubbliche o private, anche in regime di lavoro autonomo) oppure scuola dell’obbligo (con esperienza lavorativa nella specifica professionalità tecnica, anche discontinua ma di almeno 2 anni, presso strutture pubbliche o private, anche in regime di lavoro autonomo);

patente di guida B.

L’iter di selezione del concorso avverrà tramite la valutazione dei titoli e dei risultati ottenuti dai candidati nelle seguenti prove d’esame:

prova preselettiva (da svolgersi solo se al concorso dovessero iscriversi candidati in numero particolarmente elevato);

prova pratica;

prova colloquio.

Le domande di partecipazione, redatte nelle modalità indicata nel bando, vanno fatte pervenire al Comune di Pisa entro e non oltre le ore 24:00 del 18 aprile 2021.

Scarica qui il bando completo

Scarica qui il modulo di domanda

Scarica qui l’elenco dei titoli di preferenza

Per tutte le ulteriori informazioni, rimandiamo alla sezione dedicata ai concorsi del sito web del Comune di Pisa, a questo link.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

CONCORSO PER DIPLOMATI A SPOLETO: ASSUNZIONI PER 9 AMMINISTRATIVI A TEMPO INDETERMINATO

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 19 marzo 2021, sezione Concorsi ed esami n. 22, il Comune di Spoleto (PG) ha indetto un concorso pubblico per titoli ed esami finalizzato alla formazione di una graduatoria da cui attingere per il reperimento di 9 Esperti amministrativi contabili, da assorbirsi in categoria C con contratto a tempo indeterminato.

Vediamo nel dettaglio i requisiti specifici necessari per partecipare alle selezioni:

diploma di scuola media superiore di durata quinquennale;

patente di categoria B;

conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;

conoscenza della lingua inglese.

La valutazione avverrà sulla base dei titoli e dell’esito delle seguenti prove d’esame:

Prova scritta, che consisterà in un test a risposta multipla, di contenuto misto, tecnico e psico-attitudinale predisposto dalla Commissione giudicatrice con riferimento alle materie illustrate nel bando;

Prova pratica, che riguarderà la soluzione di quesiti a risposta aperta relativi a una o più materie oggetto della precedente prova;

Prova orale, che accerterà la preparazione del candidato sulle materie illustrate nel bando, sulla conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e sulla conoscenza della lingua inglese.

Le candidature dovranno essere prodotte attraverso apposita procedura telematica, secondo le modalità illustrate nel bando, entro il 18 aprile 2021.

Scarica il bando 

Compila la domanda

Per ulteriori informazioni si invita a consultare il sito del Comune di Spoleto e in particolare la pagina dedicata ai Bandi di concorso.

 

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

GUARDIA DI FINANZA: CONCORSO PER L’AMMISSIONE DI 66 ALLIEVI UFFICIALI ALL’ANNO ACCADEMICO 2021/2022

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 9 marzo 2021, sezione Concorsi ed esami n. 19, il Comando generale della Guardia di Finanza ha bandito un concorso, per titoli ed esami, per l’ammissione di 66 Allievi Ufficiali del ruolo normale – comparti ordinario e aeronavale all’Accademia della Guardia di Finanza, per l’anno accademico 2021/2022.

I posti messi a concorso si suddividono in:

58 posti destinati al comparto ordinario;

8 posti destinati al comparto aeronavale (di cui 4 per la specializzazione di Pilota militare e 4 per la specializzazione di Comandante di stazione e unità navale).

I candidati possono presentare la domanda di partecipazione per uno solo dei predetti comparti e specializzazioni.

L’iter selettivo del concorso si articolerà in:

prova scritta di preselezione consistente in questionario a risposta multipla di cultura generale;

prova scritta di cultura generale;

prove di efficienza fisica;

accertamento dell’idoneità psico-fisica;

accertamento dell’idoneità attitudinale;

prove orali;

valutazione dei titoli;

visita medica di controllo e accertamento dell’idoneità al pilotaggio (per i candidati concorrenti per la specializzazione di Pilota militare).

La domanda di partecipazione deve essere inviata, secondo la modalità riportata nel bando, entro le ore 12:00 del 18 aprile 2021.

Scarica qui il bando completo

Per ulteriori dettagli invitiamo a consultare la sezione dedicata ai concorsi sul sito della Guardia di Finanza al seguente link.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

CONCORSO SUI DIRITTI UMANI PER STUDENTI DELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE

La Federazione Italiana delle Associazioni, Club e Centri per l’UNESCO promuove la X edizione del Concorso Nazionale sui Diritti Umani. La manifestazione intende fornire un’occasione per affrontare e riflettere su alcuni tematiche attuali in modo da favorire lo sviluppo della dimensione etica tra le nuove generazioni.

Il concorso è aperto agli studenti della scuola primaria, secondaria di I grado e secondaria di II grado. Gli studenti, a seconda del grado scolastico, dovranno elaborare delle opere sul tema: Tutti differenti, tutti unici: dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani all’Agenda 2030 ONU.

Per i ragazzi appartenenti alle scuole superiori, sarà sottesa anche la seguente tematica: Agire i diritti umani: 75 anni di storia dal processo di Norimberga all’Agenda2030.

Vediamo, nello specifico, le modalità di partecipazione al concorso:

Scuole primarie: produzione individuale o di classe di un elaborato grafico singolo (partecipazione individuale) o sotto forma di album (partecipazione di classe) realizzato con qualsiasi tecnica, in formato cartaceo A3, contenente una descrizione (in formato A4, carattere 12, Times New Roman 1 cartella) ed uno slogan;

Scuole secondarie di I grado: produzione individuale di un racconto di fantasia, di vita reale etc. (in formato A4, carattere 12, Times New Roman per un minimo di 3 cartelle);

Scuole secondarie di II grado: tipologie testuali a scelta del candidato (in formato A4, carattere 12, Times New Roman per un minimo di 3 cartelle; è possibile inserire immagini o figure nel testo).

Sarà individuato un vincitore per ogni categoria scolastica. Il premio consisterà in un tablet da utilizzare per le attività didattiche.

La scadenza per l’invio della richiesta di partecipazione al concorso è fissata al giorno 19 aprile 2021.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

Comune di Orte , 1 agente polizia locale

Ente: Comune di Orte

E’ indetto concorso pubblico per soli esami per la copertura di un posto a tempo pieno e indeterminato:

categoria C;

profilo professionale: Agente polizia locale.

Scadenza avviso: trenta giorni successivi alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana dei concorsi.

Per informazioni: Comune di Orte responsabile Ufficio personale dott.ssa Di Berardino Nicolina.

Tel 3336125598 – e-mail : n.diberardino@comune.orte.vt.it – Pec: comuneorte@pec.it

Sito di pubblicazione avviso: www.comune.orte.vt.it – albo pretorio (sezione avvisi pubblici) – sulla home page del sito ufficiale dell’ente – Ammistrazione Trasparente (bandi-concorsi-avvisi)

Scadenza: 22/04/2021

Indirizzo originale: https://www.concorsipubblici.com/concorso-222984-poliziotto-municipale-viterbo-comune-di-orte.htm

 

 

 

 

Comune di Albano Laziale , 2 istruttore amministrativo/contabile

Ente: Comune di Albano Laziale

E’ indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti a tempo pieno ed indeterminato di istruttore amministrativo/contabile, categoria C, posizione economica C1.

Termine di presentazione delle domande: entro trenta giorni a decorrere dal giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – del presente avviso.

Il testo integrale del bando, con l’indicazione dei requisiti di ammissione alla procedura e delle modalita’ di partecipazione al concorso e’ disponibile sul sito internet del Comune di Albano Laziale al seguente indirizzo: www.comune.albanolaziale.rm.it alla sezione: Amministrazione trasparente/Bandi di concorso. Per informazioni rivolgersi al Settore I – Servizio I – Risorse umane tel.06 93295221/222/223/261/227.

Scadenza: 22/04/2021

Indirizzo originale: https://www.concorsipubblici.com/concorso-222973-istruttore-amministrativo-contabile-roma-comune-di-albano-laziale.htm

 

 

 

 

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI: CONCORSO PER 40 POSTI DI REFERENDARIO DI TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 19 febbraio 2021, sezione Concorsi ed esami n. 14, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha bandito un concorso per la copertura di 40 posti di Referendario di Tribunale amministrativo regionale del ruolo della magistratura amministrativa.

Possono partecipare alla selezione, con possesso dei requisiti generalmente richiesti nei concorsi pubblici, i candidati appartenenti alle seguenti categorie:

i magistrati ordinari nominati a seguito di concorso per esame, che abbiano superato 18 mesi di tirocinio conseguendo una valutazione positiva di idoneità;

i magistrati contabili e della giustizia militare di qualifica equiparata ai magistrati ordinari sopra citati;

gli avvocati dello Stato e i procuratori dello Stato alla seconda classe di stipendio;

i dipendenti dello Stato, con laurea in Giurisprudenza conseguita al termine di un corso universitario di durata non inferiore a 4 anni, con qualifica dirigenziale o appartenenti alle posizioni funzionali per l’accesso alle quali e’ richiesto il possesso del diploma di laurea, compresi i militari appartenenti al ruolo ufficiali, con almeno 5 anni di anzianità di servizio maturati anche cumulativamente nelle suddette categorie;

il personale docente di ruolo delle università nelle materie giuridiche e i ricercatori i quali abbiano maturato almeno 5 anni di servizio;

i dipendenti delle regioni, degli enti pubblici a carattere nazionale e degli enti locali, muniti della laurea in Giurisprudenza conseguita al termine di un corso universitario di durata non inferiore a 4 anni, assunti attraverso concorsi pubblici ed appartenenti alla qualifica dirigenziale o a quelle per l’accesso alle quali e’ richiesto il possesso della laurea, con almeno 5 anni di anzianità’ maturati, anche cumulativamente, nelle  predette qualifiche;

gli avvocati iscritti all’albo da 8 anni;

i consiglieri regionali, provinciali e comunali, muniti della laurea in Giurisprudenza, che abbiano esercitato le funzioni per almeno 5 anni o, comunque, per un intero mandato.

L’iter selettivo consiste in 4 prove scritte e di 1 prova orale (sulle materie indicate nel bando).

La domanda di partecipazione deve essere inviata, secondo la modalità riportata nel bando, entro le ore 17:00 del 20 aprile 2021.

Scarica qui il bando completo

Per ulteriori dettagli invitiamo a consultare la pagina dedicata al bando di concorso sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

PREMIO MATTEOTTI 2021: 30.000 EURO PER SAGGI, OPERE LETTERARIE E TEATRALI E TESI DI LAUREA E DOTTORATO

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 29 gennaio 2021, sezione Concorsi ed esami n. 8, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha bandito il concorso per l’assegnazione del premio nazionale intitolato a Giacomo Matteotti, XVII edizione – anno 2021, destinato a opere che illustrano gli ideali di fratellanza tra i popoli, di libertà e giustizia sociale che hanno ispirato la vita di Matteotti.

Il concorso si articola nelle seguenti 3 sezioni:

Saggistica: possono partecipare a questa sezione opere di carattere saggistico, pubblicate per la prima volta in italiano nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e il 31 dicembre 2020, di autori (anche stranieri) viventi alla data di pubblicazione del bando di concorso;

Opere letterarie e teatrali: possono partecipare a questa sezione opere di carattere letterario, teatrale e poetico, nella loro stesura o messa in scena, di autori (anche stranieri) viventi alla data di pubblicazione del presente bando, pubblicate in volume o rappresentate al pubblico per la prima volta nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 ed il 31 dicembre 2020;

Tesi di laurea: possono partecipare a questa sezione le tesi di laurea o di dottorato in lingua italiana sulla figura di Giacomo Matteotti o sugli ideali che ne hanno ispirato la vita, discusse in qualsiasi Università italiana o straniera nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e il 31 dicembre 2020.

Per ogni sezione è prevista l’assegnazione dei seguenti premi:

Saggistica: 1 premio da 10.000 euro;

Opere letterarie e teatrali: 1 premio da 10.000 euro;

Tesi di laurea: 2 premi da 5.000 euro (a discrezione della commissione le tesi potranno essere proposte per la pubblicazione).

La domanda di partecipazione deve essere presentata, nella modalità indicata nel bando, entro il 28 aprile 2021. La cerimonia di premiazione si svolgerà a Roma il 22 ottobre 2021 presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

CONCORSO GIUSEPPE MAZZOTTI PER STUDENTI SUPERIORI: I PREMIO 1.000 EURO

L’Associazione “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti”, in collaborazione col Club alpino italiano e con il sostegno dell’Azienda Montura ha indetto la XIV edizione del concorso nazionale Giuseppe Mazzotti Juniores.

Possono parteciparvi tutti gli studenti della scuola secondaria di II grado di tutte le Regioni d’Italia e delle scuole di lingua italiana di Slovenia e Croazia.

Coloro che intendono partecipare dovranno presentare un elaborato sul tema indicato nel bando di concorso (esplorazione e scoperta) in una delle seguenti categorie:

sezione letteraria: testo scritto che non superi le 15.000 battute, spazi inclusi;

sezione multimediale: prodotto multimediale dalla durata massima di 5 minuti, con peso non superiore ad 1 GB, prodotto in 16:9 FullHD 1080p nel formato H264 mp4.

Le opere verranno giudicate da una commissione composta da 9 membri tra giornalisti, scrittori, docenti, registi o cineoperatori. Per entrambe le sezioni sono previsti premi per i primi 3 classificati. I premi consisteranno:

1.000 euro per il primo classificato;

600 euro per il secondo classificato;

400 euro per il terzo classificato.

Inoltre, per ogni insegnante di riferimento dei vincitori è previsto un buono libri dal valore di 100 euro come riconoscimento per l’impegno e la collaborazione.

I concorrenti dovranno inviare il loro progetto entro e non oltre il giorno 30 aprile 2021, seguendo le modalità indicate nel testo integrale del bando di concorso.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

CONCORSO PER DIPLOMATI: 28 ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO PER LA REGIONE ABRUZZO

Con pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo n. 58 del 23 marzo 2021, son stati indetti 4 bandi di concorso per la copertura a tempo pieno e indeterminato di 28 posti in categoria C suddivisi nei seguenti profili:

5 Assistenti tecnici;

5 Assistenti informatici;

10 Assistenti contabili;

8 Assistenti amministrativi.

Seguici anche su Telegram: iscriviti qui al nostro canale

Per partecipare ai concorsi è necessario, in tutti i casi, il possesso dei seguenti requisiti generali:

cittadinanza italiana o equiparata, cittadinanza della Repubblica di San Marino o della Città del Vaticano o cittadinanza di Stato UE (o essere in gradi di parentela con cittadini UE e titolarità del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente) o cittadinanza di Stato exracomunitario (purché con permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o titolartià dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria);

adeguata conoscenza della lingua italiana (per i soli cittadini stranieri);

età non inferiore a 18 anni e non superiore a quella prevista dalle normative vigenti per il collocamento a riposo;

godimento dei diritti civili e politici e non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;

non essere stati destituiti dall’impiego o licenziati o dispensati presso una PA per persistente insufficiente rendimento né essere stati dichiarati decaduti dall’impiego presso una PA a seguito dell’accertamento che l’impiego sia stato ottenuto mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;

non aver riportato condanne penali passate in giudicato né avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione di un rapporto di lavoro con la PA;

posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per i soli cittadini soggetti a tali obblighi).

In base al profilo, poi, è necessario il possesso dei seguenti requisiti specifici:

Assistenti tecnici: possesso del diploma di Geometra o di Perito industriale in edilizia o titolo equivalente se conseguito all’estero.

Assistenti informatici: possesso del diploma di Istituto tecnico settore tecnologico a indirizzo informatica e telecomunicazioni o del diploma di Perito industriale a indirizzo informatico o di ragioniere programmatore o titolo equivalente se conseguito all’estero.

Assistenti contabili: possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado o titolo equivalente se conseguito all’estero.

Assistenti amministrativi: possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado o titolo equivalente se conseguito all’estero.

Le selezioni avverranno, in tutti i casi, tramite lo svolgimento di un’eventuale prova preselettiva (se il numero dei candidati fosse superiore a 50, per ciascun profilo), una prova scritta e di una prova orale (le materie oggetto delle prove sono indicate nei bandi, scaricabili sotto).

Le domande di partecipazione alle selezioni vanno fatte pervenire alla Regione Abruzzo, secondo le modalità indicate nei singoli bandi, entro e non oltre le ore 23:59:59 del 7 maggio 2021.

Per tutte le ulteriori informazioni, rimandiamo alla sezione dedicata ai concorsi sul sito web della Regione Abruzzo.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

CONCORSO EIP SUL TEMA DELL’EDUCAZIONE CIVICA PER STUDENTI DI TUTTE LE SCUOLE

EIP Italia – Scuola Strumento di Pace ha indetto la 49° edizione del concorso nazionale “Educazione civica e competenze di cittadinanza”. Il concorso è dedicato a tutti gli studenti di scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado e ha per oggetto il tema Civis sum, i primi 54 articoli della Costituzione, considerati alla base della Repubblica, della persona e del cittadino.

Per partecipare al concorso, i concorrenti dovranno presentare i propri lavori in forma individuale o collettiva. I progetti presentati potranno consistere in opere multimediali, in forma scritta, grafica o musicale e dovranno essere inviati, secondo le modalità indicate nel regolamento, entro e non oltre il giorno 10 maggio 2021.

Il concorso ha diverse sezioni:

Premio EIP Fidia

Tema: rappresenta il diritto umano alla pace dedicata al  Maestro Alfiero Nena

Premio: 300 euro

Premio EIP Luigi Petacciato

Tema: sicurezza a scuola

Premio: 1.000 euro

Premio EIP Valerio Castiello

Tema: sicurezza stradale

Premio: 1.000 euro

Premio EIP Enrico Bartolini

Tema: musica giovane

Premio: 600 euro

Ulteriori premi saranno:

Premio Internazionale “E.I.P. Jacques Muhlethaler”

Trofeo Nazionale “E.I.P. Guido Graziani”

Premio “E.I.P. Marisa Romano Losi CISS -Centro Incontri Stampa Scuola

Premio E.I.P Jean Piaget per la dirigenza scolastica

Premio E.I.P. “la voce dei minori in carcere”

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

VITTIME DEL DOVERE NELLA COSTITUZIONE, CONCORSO PER STUDENTI: IN PALIO BORSE DI STUDIO DA 2.500 EURO

L’Associazione Vittime del Dovere, in collaborazione con il MIUR, ha indetto il concorso “Vittime del dovere nella Costituzione: diritti inviolabili e doveri inderogabili, due facce della stessa medaglia”.

La manifestazione è volta a promuovere l’informazione sulle tematiche della legalità e della sicurezza dei cittadini, ponendo l’attenzione su coloro che hanno messo in pericolo la loro vita per servire lo Stato.

Il concorso è rivolto a tutti gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado e avrà come tema l’articolo 2 della Costituzione Italiana:

La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.

I partecipanti sono invitati a riflettere su un episodio che hanno vissuto in cui si è affermato il principio di solidarietà, analizzandone il risvolto sociale.

Gli studenti potranno partecipare in forma individuale o collettiva e dovranno realizzare un elaborato appartenente alle seguenti categorie:

testuale: temi, racconti, sceneggiature, poesie;

grafica: poster, disegni, fumetti, manifesti;

multimediale: canzoni, spot, cortometraggi.

Le idee più meritevoli verranno premiate con borse di studio valide per l’acquisto di materiale didattico per un valore complessivo di 2.500 euro.

Gli elaborati dovranno pervenire alla Commissione entro il 15 maggio 2021.

Scarica il regolamento di concorso

Per ulteriori informazioni si invita a consultare il sito Cittadinanza e legalità.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

CONCORSO PER STUDENTI “CONTRO IL RISCALDAMENTO GLOBALE SERVONO IDEE FRESCHE”: PREMI PER 16.000 EURO

Assocalzaturifici Italiani, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha prorogato i termini per la XXI edizione del concorso “Contro il riscaldamento globale servono idee fresche” per l’anno scolastico 2019-2020. La manifestazione vuole focalizzare l’attenzione sull’impatto ambientale dei sistemi produttivi e ha l’obiettivo di riflettere sulle soluzioni che si possono mettere in atto per valorizzare materiali considerati di scarto.

Possono partecipare al concorso gli studenti della scuola primaria e secondaria di I grado, della scuola secondaria di II grado e tutti gli alunni frequentanti corsi o agenzie formative specializzate nei corsi post diploma e post laurea a orientamento moda e calzaturiero, o IFTS, ITS o ISIA.

I partecipanti dovranno presentare progetti inediti individuali o di gruppo con le seguenti caratteristiche:

per la scuola primaria e secondaria di I grado: elaborati anche multimediali come video, composizioni di genere musicale libero, fumetti, disegni, mosaici o altri lavori artistici;

per la scuola secondaria di II grado: piani di comunicazione e marketing per promuovere il made in Italy e per far conoscere e apprezzare il prodotto e l’azienda, disegni di progettazione di calzature con indicatori necessari per la realizzabilità, prototipi di calzature che abbiano caratteristiche di creatività, originalità, innovatività e industrializzabilità, copies o manifesti, filmati, slogan pubblicitari, lavori artistici per l’azienda, per il prodotto o per Assocalzaturifici stessa.

I premi verranno assegnati in base alla categoria scolastica:

2 premi del valore di 1.500 euro ai primi classificati della scuola primaria e secondaria di I grado;

4 premi del valore di 2.500 euro ai primi classificati della scuola secondaria di II grado;

1 premio speciale Humana del valore di 3.000 euro per il miglior lavoro proveniente da agenzie formative post diploma e post laurea, IFTS, ITS, ISIA.

Sarà possibile inviare i lavori entro e non oltre il giorno 28 maggio 2021.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

PREMIO SULL’INNOVAZIONE DIGITALE PER STUDENTI SUPERIORI: IN PALIO 2.500 EURO E ALTRI PREMI

Anitec-Assinform, l’Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology di Confindustria, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, ha indetto la II edizione del Premio Nazionale sull’Innovazione Digitale.

Il concorso è rivolto a tutti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado ed è finalizzato a valorizzare l’apporto delle tecnologie digitali nel mondo dell’istruzione ma anche nella società.

Ciascuna scuola può partecipare con un solo progetto avente uno dei seguenti temi:

Opportunità del digitale: ICT e disabilità: come il digitale favorisce l’inclusione; digital enablers: le nuove tecnologie per lo sviluppo dell’Innovazione nei settori dell’economia e nella società (IoT, big data, Intelligenza Artificiale, Blockchain, 5G).

Sfide del digitale: promozione della sicurezza del web e contrasto ai fenomeni di bullismo; fake news e utilizzo corretto dei social media.

I progetti di ogni istituto dovranno essere realizzati in collaborazione con un’azienda del settore ICT, in eventuale affiancamento con un ente o associazione culturale, e dovranno avere le seguenti caratteristiche:

motivazione della proposta progettuale;

indicazione delle collaborazioni con soggetti esterni;

individuazione del referente/tutor;

descrizione del progetto attraverso un video di massimo 3 minuti, poster o slide: presentazione del team, indicazione degli obiettivi finali e dei risultati attesi, dei percorsi didattici, educativi e formativi, dei punti focus che evidenzino la qualità, le tempistiche e i modelli organizzativi, indicazione della durata complessiva del progetto, strumentazione utilizzata, ruolo dei partner.

Saranno premiati i primi 4 classificati con i seguenti premi:

contributo di 2.500 euro per la realizzazione del progetto o per l’acquisto di materiali digitali per l’istituto;

visita guidata al Polo scientifico di Trieste o al Polo scientifico di Genova;

eventuale finanziamento all’impresa/ente che collaborerà al progetto.

La scadenza per la presentazione delle iscrizioni è fissata al giorno 31 maggio 2021.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

REALIZZA IL LOGO E LE CARTE DA GIOCO CELEBRATIVE PER I 150 ANNI DI MODIANO: BORSE DI STUDIO FINO A 3.000 EURO PER STUDENTI SUPERIORI

In occasione dei suoi 150 anni di attività, Modiano, celebre marchio leader nella produzione di carte da gioco, ha indetto un concorso in collaborazione con ENIPG.

Tutti gli studenti del III e IV anno degli Istituti tecnici statali e paritali a indirizzo grafica e comunicazione o di Istituti professionali afferenti al settore grafico e cartotecnico sono invitati a realizzare dei progetti consistenti nella creazione di un logo o di carte da gioco celebrative. Le categorie di gara, infatti, saranno 2:

Logo celebrativo per i 150 anni di storia Modiano;

Progetto grafico per la realizzazione di carte da gioco celebrative dei 150 anni di storia Modiano.

I progetti pervenuti saranno valutati secondo questi criteri:

qualità grafica (massimo 15 punti),

capacità ed efficacia del messaggio proposto (15 punti),

creatività (massimo 20 punti).

I primi 3 candidati per ogni categoria riceveranno i seguenti premi:

I classificato: 1 borsa di studio del valore di 3.000 euro;

II classificato: 1 borsa di studio del valore di 1.500  euro;

III classificato: 1 borsa di studio del valore di 500 euro.

Gli studenti potranno partecipare sia singolarmente sia in coppia e dovranno inviare i loro lavori all’indirizzo mail enipg@enipg.it entro e non oltre il 31 maggio 2021. Le domande di partecipazione dovranno contenere:

lettera di presentazione del candidato;

curriculum vitae;

elaborato grafico in pdf.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

BARILLA: PREMIO DA 4.000 EURO A CHI DISEGNA IL MIGLIOR NUOVO FORMATO DI PASTA

Barilla, leader mondiale del settore alimentare, e in particolar modo della pasta,, ha lanciato nei giorni scorsi un contest rivolto a persone di tutto il mondo.

Oggetto del concorso: ideare un nuovo formato di pasta secca innovativo, funzionale e dal design accattivante da lanciare sul mercato per incontrare il gusto e l’interesse dei consumatori. Un nuovo formato di pasta che, oltre a raccogliere al meglio i condimenti, sappia coniugare i valori dell’innovazione, della curiosità, della creatività e dell’unicità dell’esperienza.

Il concorso, intitolato Barilla New Pasta Shape, è totalmente gratuito e aperto a creativi di tutto il mondo, purché di età maggiore o uguale a 18 anni.

All’autore o all’autrice del formato di pasta che si sarà classificato al primo posto, Barilla offre un premio da 4.000 euro.

L’azienda offre inoltre un’ulteriore possibilità ai partecipanti: si riserva infatti di acquistare la licenza per lo sfruttamento economico dei diversi progetti presentati (anche se non vincenti) a fronte di un compenso di 1.500 euro.

Per concorrere al premio bisogna inviare il proprio progetto di pasta entro il 4 giugno 2021.

Possono partecipare al concorso progetti di pasta con farine classiche o meno, purché non contengano additivi. Non possono partecipare progetti di pasta ripiena.

Ai fine della selezione del formato vincitore, verranno valutati i seguenti parametri:

funzionalità;

grado di innovazione;

qualità estetica;

fattibilità tecnica;

coerenza con il brand.

Per tutte le informazioni su come partecipare al concorso, invitiamo a scaricare qui il brief dell’iniziativa.

 

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

DEPICT!, CONCORSO INTERNAZIONALE PER REGISTI EMERGENTI: PREMI FINO A 2.500 EURO

DepicT! è un concorso internazionale creato dalla Brief Encounters nel 1998 con lo scopo di individuare giovani Registi emergenti. L’iniziativa è tesa a individuare talenti che spiccano per immaginazione, creatività e originalità.

Il concorso invita i partecipanti appassionati di cinema di tutto il mondo a presentare dei cortometraggi della durata massima di 90 secondi. I progetti potranno essere presentati con qualsiasi tecnica di produzione e dovranno essere stati realizzati dopo il 1° gennaio 2020.

Le opere potranno essere realizzate in qualsiasi lingua; per i cortometraggi con lingua diversa dall’inglese, dovranno essere inseriti dei sottotitoli o un testo per facilitare la comprensione dell’opera.

I candidati potranno partecipare con un massimo di 10 opere. I concorrenti selezionati avranno la possibilità di presenziare all’Encounters Short Film & Animation Festival.

Sono previsti fino a 2.500 euro di premi in denaro. Per i cortometraggi vincitori, inoltre, è prevista la certificazione BBFC che li renderà disponibili alle proiezioni nel Regno Unito.

La scadenza per l’invio dei propri lavori è fissata al giorno 14 giugno 2021.

 

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

PREMIO INTERNAZIONALE JAMES DYSON PER GIOVANI INVENTORI: PREMI FINO A 33.000 EURO

La James Dyson Foundation è un’associazione istituita in onore di James Dyson, noto inventore e imprenditore del celebre marchio che porta il suo nome.

Con l’intento di ispirare la prossima generazione di inventori, l’ente benefico ha indetto il concorso internazionale James Dyson Award, rivolto a giovani studenti e neolaureati di tutto il mondo in Ingegneria, Design del prodotto e Design industriale.

Possono partecipare ragazzi provenienti da tutti i Paesi, purché abbiano studiato in uno dei seguenti Stati: Australia, Austria, Belgio, Canada, Cina, Corea del Sud, Emirati Arabi Uniti, Filippine, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, India, Irlanda, Italia, Malesia, Messico, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Regno Unito, Russia, Singapore, Spagna, Svizzera, Svezia, Taiwan, e USA.

I progetti potranno essere realizzati in forma individuale o collettiva da soggetti che siano stati iscritti negli ultimi 4 anni, e per almeno un semestre, a un corso di laurea o di specializzazione.

La proposta presentata dovrà consistere in un prodotto realizzabile ma anche commercializzabile che affronti un problema chiaro attraverso meccanismi ingegneristici semplici.

I premi saranno i seguenti:

Vincitore nazionale: 2.200 euro;

Finalisti internazionali: 5.500 euro;

Vincitore internazionale: 33.000 euro e 5.500 euro alla sua facoltà universitaria;

Vincitore miglior progetto legato alla sostenibilità: 33.000 euro.

La scadenza per l’invio dei lavori è fissata al giorno 30 giugno 2021.

Per ulteriori dettagli e finalizzare l’iscrizione, basterà collegarsi al sito del James Dyson Award.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

CONCORSO NAZIONALE SUL GIORNALISMO PER STUDENTI DI TUTTE LE SCUOLE: PENNE SCONOSCIUTE E VIDEO SCONOSCIUTI

Il Comitato Penne e Video Sconosciuti della Pro Loco di Piancastagnaio ha indetto la XXIII edizione dei Concorsi nazionali “Penne Sconosciute” e “Video Sconosciuti”. La manifestazione è rivolta a tutti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado e a gruppi redazionali autogestiti. Si tratta di concorsi in cui è richiesto ai partecipanti di produrre giornali o video giornalistici a tema libero.

Il concorso Penne sconosciute è suddiviso in 4 sezioni:

sezione A: scuole primarie e infanzia;

sezione B: scuole secondarie di I grado e istituti comprensivi;

sezione C: scuole secondarie di II grado;

sezione D: giornali di gruppi redazionali autogestiti e testate on-line.

Il concorso Video sconosciuti è articolato, invece, in 3 sezioni:

sezione A: scuole primarie, medie, istituti comprensivi;

sezione B: istituti superiori;

sezione C: video amatori di tutte le età.

I partecipanti all’evento riceveranno i seguenti riconoscimenti:

attestato con motivazione della commissione di valutazione per il lavoro presentato e calendario personalizzato;

visite guidate gratuite sul territorio;

laboratori di approfondimento e corsi di formazione accreditati per docenti;

un albero da mettere nella propria scuola;

gadget vari;

gadget degli sponsor.

I progetti potranno essere presentati entro e non oltre il giorno 30 giugno 2021.

 

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

PIANO VACCINI ANTI-COVID 19: BANDO PER 3.000 MEDICI E 12.000 INFERMIERI E ASSISTENTI SANITARI

In vista della prossima campagna di vaccinazioni anti-Covid 19, che prenderà il via tra la fine di dicembre 2020 e l’inizio di gennaio 2021, la Presidenza del Consiglio dei ministri – Commissario straordinario per l’emergenza epidemiologica Covid 19, ha bandito un avviso pubblico finalizzato alla formazione di un elenco per il reclutamento delle seguenti figure professionali:

3.000 Medici (laureati in Medicina e chirurgia, abilitati all’esercizio della professione medica e iscritti agli Albi professionali);

12.000 Infermieri e Assistenti sanitari (con laurea in Infermieristica o in Assistenza sanitaria o titoli equipollenti e iscritti ai rispettivi Albi professionali).

Le risorse individuate saranno assunte con contratto di somministrazione da Agenzie per il lavoro individuate dal Commissario straordinario. Il rapporto di lavoro avrà durata massima di 9 mesi, rinnovabile in caso di rinnovo del piano vaccini.

Possono partecipare al bando coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti generali (oltre quelli specifici sopra indicati):

cittadinanza italiana, di Stato UE o di Stato terzo, purché con regolare permesso di soggiorno;

idoneità fisica all’impiego;

non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle normative vigenti, la costituzione di rapporti di lavoro con la PA;

non avere procedimenti penali in corso;

non essere stati destituiti dai pubblici uffici (per i cittadini stranieri, anche nei Paesi di appartenenza)

non essere decaduti da un impiego statale per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;

avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana.

Le domande di partecipazione all’avviso vanno inviate esclusivamente online. Il bando resterà aperto fino al 16 settembre 2021.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.