Concorsi

Comune di Arlena di Castro , 1 operaio qualificato – autista scuolabus e mezzi pesanti

Ente: COMUNE DI ARLENA DI CASTRO

E’ indetto concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo parziale (50%) e indeterminato di un posto nel profilo professionale di operaio qualificato – autista scuolabus e mezzi pesanti, categoria giuridica B, posizione di accesso B3, presso il Comune di Arlena di Castro, da assegnare all’area tecnica.

Scadenza di presentazione della domanda: entro le ore 10.00 del trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del bando, i requisiti per partecipare e il modulo per la domanda, sono disponibili sul sito internet: https://arlenadicastro.mycity.it (sezione amministrazione trasparente – bandi di concorso) del Comune di Arlena di Castro (VT).

Scadenza: 18/06/2021

Indirizzo originale: https://www.concorsipubblici.com/concorso-225452-operaio-qualificato-autista-scuolabus-viterbo-comune-di-arlena-di-castro.htm

 

 

 

 

MINISTERO DELL’INTERNO: CONCORSO PER 15 POSTI DI ATLETA DELLE FIAMME ORO DELLA POLIZIA DI STATO

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 21 maggio 2021, sezione Concorsi ed Esami n. 40, il Ministero dell’Interno ha bandito un concorso pubblico, per titoli, per la copertura di 15 Atleti da assegnare ai gruppi sportivi della Polizia di Stato – Fiamme Oro, poi inquadrati nel ruolo degli Agenti e Assistenti della Polizia di Stato.

Il concorso è riservato ad Atleti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato Olimpico Nazionale italiano (CONI) o dalle Federazioni sportive nazionali, in possesso dei requisiti previsti per accedere al ruolo di Agente e Assistente della Polizia di Stato e di almeno uno dei titoli sportivi indicati nel bando.

I 15 posti messi a concorso si suddividono in:

1 Atleta, di sesso maschile, disciplina nuoto, specialità 50 mt. rana – Federazione Italiana Nuoto;

1 Atleta, di sesso femminile, disciplina nuoto, specialità 200 mt. dorso – Federazione Italiana Nuoto;

1 Atleta, di sesso femminile, disciplina taekwondo, categoria 62 kg – Federazione Italiana Taekwondo;

1 Atleta, di sesso femminile, disciplina canottaggio, categoria “senior” – specialità olimpica “quattro senza” – Federazione Italiana Canottaggio;

1 Atleta, di sesso femminile, disciplina triathlon, specialità “triathlon olimpico” e “triathlon sprint” – Federazione Italiana Triathlon;

1 Atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo pilone n. 1 – 3 – Federazione Italiana Rugby;

1 Atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo seconda linea n. 4 – 5 – Federazione Italiana Rugby;

1 Atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo terza linea n. 6 – 7 – Federazione Italiana Rugby;

1 Atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo mediano di aperta n. 10 – Federazione Italiana Rugby;

1 Atleta, di sesso femminile, disciplina tiro con l’arco, specialità arco olimpico, tiro alla targa – Federazione italiana di Tiro con l’Arco;

1 Atleta, di sesso maschile/femminile, disciplina equitazione, specialità salto ostacoli – Federazione Italiana Sport Equestri;

1 Atleta, di sesso femminile, disciplina ginnastica ritmica, specialità clavette e nastro – Federazione Ginnastica d’Italia;

1 Atleta, di sesso femminile, disciplina sci alpino, specialità slalom speciale, slalom gigante, slalom gigante parallelo, combinata alpina – Federazione Italiana Sport Invernali;

1 Atleta, di sesso maschile, disciplina sci alpino, specialità super gigante e discesa libera – Federazione Italiana Sport Invernali;

1 Atleta, di sesso maschile, disciplina pattinaggio di velocità sul ghiaccio, specialità pista lunga – Federazione Italiana Sport del Ghiaccio.

Per partecipare al concorso ogni candidato dovrà essere in possesso dei seguenti requisiti:

cittadinanza italiana;

godimento dei diritti civili e politici;

aver compiuto il 17° anno di età e non aver compiuto il 35° anno di età;

le qualità di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del D.Lgs. n. 165/2001;

diploma di scuola secondaria di secondo grado o titolo equipollente;

essere stati riconosciuti dal CONI o dalle Federazioni sportive nazionali come Atleta di interesse nazionale e possedere uno dei titoli sportivi indicati nel bando;

idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di Polizia.

L’iter consorsuale comprende le seguenti fasi:

accertamenti psico-fisici;

accertamenti attitudinali;

valutazione dei titoli sportivi e di cultura.

La domanda di partecipazione deve essere inviata, secondo la modalità riportata nel bando, entro il 20 giugno 2021.

Scarica qui il bando completo

Per ulteriori informazioni si rimanda alla sezione Concorsi sul sito della Polizia di Stato.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

A SEA OF WORDS: CONCORSO PER RACCONTI, PREMIAZIONE A BARCELLONA E PUBBLICAZIONE

La Anna Lindh Foundation, un’organizzazione internazionale che opera dal Mediterraneo per promuovere il dialogo interculturale, e l’Istituto Europeo del Mediterraneo, consorzio spagnolo nato nel 1989, hanno lanciato il 14° concorso internazionale di racconti A Sea of Words rivolto ai 43 Paesi dell’area euro-mediterranea.

Quest’anno con il motto “Giovani e mobilità: Verso una cittadinanza euromediterranea”, il concorso offre ai giovani euromediterranei l’opportunità di raccontare la propria idea di mobilità e come quest’ultima possa contribuire alla costituzione di una cittadinanza condivisa.

Per partecipare al concorso bisogna possedere i seguenti requisiti:

avere tra i 18 e i 30 anni;

essere cittadino di uno dei 43 Paesi dell’area euro-mediterranea (Albania, Algeria, Austria, Belgio, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Egitto, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Israele, Italia, Giordania, Lettonia, Libano, Libia , Lituania, Lussemburgo, Malta, Mauritania, Monaco, Montenegro, Marocco, Paesi Bassi, Palestina, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Siria, Tunisia, Turchia e Regno Unito);

non essere già stato selezionato nelle edizioni precedenti del premio;

presentare un racconto originale di non più di 2.500 parole scritto in una delle lingue ufficiali dei Paesi partecipanti.

Il documento deve essere inviato in formato Word al seguente indirizzo: contest@iemed.org. Il messaggio deve includere il titolo dell’opera insieme ai dati personali dell’autore: nome, numero di telefono, indirizzo postale, indirizzo e-mail e data di nascita. Sarà accettata solo una storia per autore.

Gli autori dei 10 migliori testi saranno invitati a Barcellona il 30 novembre 2021, nell’ambito della Giornata del Mediterraneo, per partecipare per 3 giorni alla cerimonia di premiazione, a laboratori creativi e a scambi culturali. I loro racconti saranno anche pubblicati in un libro.

La scadenza per l’invio delle proprie opere è fissata al 25 giugno 2021.

 

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

JAMES DYSON AWARD: PRESTIGIOSI PREMI IN DENARO ALLE MIGLIORI INVENZIONI DEL 2021

Il James Dyson Award è un concorso internazionale rivolto a studenti e neolaureati in Design e Ingegneria promosso dalla James Dyson Foundation, l’ente di beneficenza fondato dall’Istituto James Dyson per ispirare la prossima generazione di inventori.

Anche per il 2021 chi ha studiato Ingegneria, Design del prodotto e Design industriale è chiamato a presentare la propria idea sotto forma di progetto caricato sul sito del Premio, che deve comprendere schizzi e immagini di modelli e prototipi che dimostrano il processo di ricerca e sviluppo effettuato per partorire l’idea finale.

Per partecipare bisogna possedere inoltre i seguenti requisiti:

aver studiato in uno dei seguenti Paesi: Australia, Austria, Belgio, Canada, Cina, Corea del Sud, Emirati Arabi Uniti, Filippine, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, India, Irlanda, Italia, Malesia, Messico, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Regno Unito, Russia, Singapore, Spagna, Svizzera, Svezia, Taiwan, e USA;

presentare un progetto in 2 versioni, la prima nella lingua madre del candidato e la seconda in inglese;

allegare una descrizione di non più di 200 parole.

Si può partecipare come singolo o in team, purché il “leader” abbia studiato una delle materie qualificanti e purché tutti i membri del team siano iscritti per almeno un semestre a un corso di laurea o di specializzazione.

Il James Dyson Award è l’occasione per farsi conoscere come inventore. Oltre a vincere un significativo premio in denaro, si avrà infatti la possibilità di ricevere la visibilità necessaria per lanciare il proprio business.

Quest’anno verrà offerto un premio aggiuntivo di 30.000 sterline alla migliore invenzione che affronti un problema ambientale o sociale o che sia stata progettata, acquistata e prodotta pensando alla sostenibilità.

La scadenza per la candidatura è fissata al 30 giugno 2021.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

PREMIO ISSA 2021: 2.750 EURO PER TESI E RICERCHE SU FITNESS ED EFFICIENZA FISICA

Il Premio ISSA Europe è un concorso ideato dall’omonima scuola, attiva nel settore delle certificazioni del settore fitness.

Il concorso è un’iniziativa per la valorizzazione di giovani neolaureati e studiosi universitari impegnati sui temi del fitness.

In particolare, il concorso è aperto a studiosi e laureati di qualsiasi Università italiana che abbiano prodotto un lavoro di tesi di laurea o di ricerca accademica su tematiche relative al mondo del fitness, inteso come raggiungimento e mantenimento dell’efficienza fisica.

Possono partecipare al concorso laureati e studiosi che abbiano prodotto il proprio lavoro di tesi o di ricerca, sulle tematiche sopra indicate, negli anni 2020 e 2021.

Ai vincitori saranno assegnati 3 premi in denaro:

1° classificato: 1.500 euro;

2° classificato: 750 euro;

3° classificato: 500 euro.

Agli autori o alle autrici del lavoro premiati sarà inoltre offerta la possibilità di seguire gratuitamente un corso ISSA a scelta (purché sussistano i requisiti per farlo).

Le domande di partecipazione vanno inviate entro e non oltre 30 giugno 2021.

Tutte le ulteriori informazioni sul concorso e sulle modalità di partecipazione sono disponibili sulla pagina web dedicata all’iniziativa, a questo link.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

PREMIO INTERNAZIONALE JAMES DYSON PER GIOVANI INVENTORI: PREMI FINO A 33.000 EURO

La James Dyson Foundation è un’associazione istituita in onore di James Dyson, noto inventore e imprenditore del celebre marchio che porta il suo nome.

Con l’intento di ispirare la prossima generazione di inventori, l’ente benefico ha indetto il concorso internazionale James Dyson Award, rivolto a giovani studenti e neolaureati di tutto il mondo in Ingegneria, Design del prodotto e Design industriale.

Possono partecipare ragazzi provenienti da tutti i Paesi, purché abbiano studiato in uno dei seguenti Stati: Australia, Austria, Belgio, Canada, Cina, Corea del Sud, Emirati Arabi Uniti, Filippine, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, India, Irlanda, Italia, Malesia, Messico, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Regno Unito, Russia, Singapore, Spagna, Svizzera, Svezia, Taiwan, e USA.

I progetti potranno essere realizzati in forma individuale o collettiva da soggetti che siano stati iscritti negli ultimi 4 anni, e per almeno un semestre, a un corso di laurea o di specializzazione.

La proposta presentata dovrà consistere in un prodotto realizzabile ma anche commercializzabile che affronti un problema chiaro attraverso meccanismi ingegneristici semplici.

I premi saranno i seguenti:

Vincitore nazionale: 2.200 euro;

Finalisti internazionali: 5.500 euro;

Vincitore internazionale: 33.000 euro e 5.500 euro alla sua facoltà universitaria;

Vincitore miglior progetto legato alla sostenibilità: 33.000 euro.

La scadenza per l’invio dei lavori è fissata al giorno 30 giugno 2021.

Per ulteriori dettagli e finalizzare l’iscrizione, basterà collegarsi al sito del James Dyson Award.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

CONCORSO NAZIONALE SUL GIORNALISMO PER STUDENTI DI TUTTE LE SCUOLE: PENNE SCONOSCIUTE E VIDEO SCONOSCIUTI

Il Comitato Penne e Video Sconosciuti della Pro Loco di Piancastagnaio ha indetto la XXIII edizione dei Concorsi nazionali “Penne Sconosciute” e “Video Sconosciuti”. La manifestazione è rivolta a tutti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado e a gruppi redazionali autogestiti. Si tratta di concorsi in cui è richiesto ai partecipanti di produrre giornali o video giornalistici a tema libero.

Il concorso Penne sconosciute è suddiviso in 4 sezioni:

sezione A: scuole primarie e infanzia;

sezione B: scuole secondarie di I grado e istituti comprensivi;

sezione C: scuole secondarie di II grado;

sezione D: giornali di gruppi redazionali autogestiti e testate on-line.

Il concorso Video sconosciuti è articolato, invece, in 3 sezioni:

sezione A: scuole primarie, medie, istituti comprensivi;

sezione B: istituti superiori;

sezione C: video amatori di tutte le età.

I partecipanti all’evento riceveranno i seguenti riconoscimenti:

attestato con motivazione della commissione di valutazione per il lavoro presentato e calendario personalizzato;

visite guidate gratuite sul territorio;

laboratori di approfondimento e corsi di formazione accreditati per docenti;

un albero da mettere nella propria scuola;

gadget vari;

gadget degli sponsor.

I progetti potranno essere presentati entro e non oltre il giorno 30 giugno 2021.

Scarica il regolamento per il concorso Penne sconosciute

Scarica il regolamento per il concorso Video sconosciuti

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

Comune di Cerveteri , 1 istruttore tecnico

Ente: Comune di Cerveteri

Il Comune di Cerveteri con determinazione dirigenziale n. 817 del 12 maggio 2021, ha indetto un bando di selezione per mobilita’ esterna volontaria ai sensi dell’art. 30 del decreto legislativo 30 marzo n. 165 per la copertura di: un posto di istruttore tecnico – categoria C, tramite rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato. Il termine per la presentazione della domanda redatta in carta libera secondo lo schema allegato al bando e corredata dei documenti prescritti, scade perentoriamente entro trenta giorni successivi alla data di pubblicazione del presente avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». Il bando contenente i requisiti occorrenti per partecipare alla selezione e lo schema di domanda, sono rinvenibili sul sito web: www.comune.cerveteri.rm.it – Sezione Amministrazione Trasparente – sottosezione Bandi di concorso – concorsi e avvisi – sezione evidenza e albo pretorio on line. Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi al servizio gestione risorse umane del Comune di Cerveteri, Piazza Risorgimento n. 20 – 00052 Cerveteri telefono 06.89630213 indirizzo e-mail: personale@comune.cerveteri.rm.it

Scadenza: 01/07/2021

Indirizzo Oridinale: https://www.concorsipubblici.com/concorso-226171-istruttore-tecnico-roma-comune-di-cerveteri.htm

 

 

 

 

MINISTERO DELL’INTERNO: CONCORSO PER 314 POSTI DI ISPETTORE DEI VIGILI DEL FUOCO

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 8 giugno 2021, sezione Concorsi ed Esami n. 45, il Ministero dell’Interno ha indetto un concorso pubblico, per esami, per 314 posti nella qualifica di Ispettore antincendi del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, di cui:

un sesto dei posti è riservato al personale che espleta funzioni operative in possesso dei requisiti richiesti dal bando, ad esclusione dei limiti di età;

il dieci per cento dei posti è riservato al personale volontario del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco che, alla data di scadenza del bando, sia iscritto negli appositi elenchi da almeno 7 anni ed abbia effettuato non meno di 200 giorni di servizio, fermi restando gli altri requisiti richiesti dal bando;

il due per cento dei posti è riservato agli Ufficiali delle Forze Armate che abbiano terminato senza demerito, alla data di scadenza del bando, la ferma biennale, fermi restando gli altri requisiti previsti.

Per partecipare al concorso sono richiesti i seguenti requisiti

cittadinanza italiana;

godimento dei diritti politici;

età non superiore agli anni 30. Non è soggetto ai limiti massimi di età, ai sensi dell’art. 19, comma 2, del D.Lgs. 13 ottobre 2005, n. 217, il personale che espleta funzioni operative del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco destinatario della riserva di un sesto dei posti sopra elencati. Il limite di età è fissato, invece, in 37 anni per la partecipazione al concorso del personale volontario del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco;

idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio, secondo i requisiti stabiliti dal regolamento del Ministro dell’Interno del 4 novembre 2019, n. 166;

laurea conseguita nell’ambito delle Facoltà di Ingegneria o Architettura, ai sensi del decreto del 22 ottobre 2004, n. 270 e del decreto del 16 marzo 2007 del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Sono ammesse al concorso anche le lauree universitarie in Ingegneria e Architettura conseguite secondo gli ordinamenti didattici previgenti ed equiparate ai sensi del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca di concerto con il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione del 9 luglio 2009 o titoli di studio equivalenti;

abilitazione professionale attinente ai titoli di studio sopra elencati;

possesso delle qualità morali e di condotta di cui agli art. 26 della L. 1° febbraio 1989, n. 53 e 35, comma 6, del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165;

non essere stati espulsi dalle Forze Armate e dai corpi militarmente organizzati o non aver riportato sentenza irrevocabile di condanna per delitto non colposo ovvero non essere stati sottoposti a misura di prevenzione nonché destituiti da pubblici uffici o dispensati dall’impiego presso una PA per persistente insufficiente rendimento ovvero essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale ai sensi dell’art. 127, comma 1, lettera d), del decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3.

Il concorso si articola nelle seguenti fasi:

(eventuale) prova preselettiva;

una prova scritta;

una prova orale.

La domanda di partecipazione deve essere inviata, secondo la modalità indicata nel bando di concorso, entro il giorno 8 luglio 2021.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

AGENAS: CONCORSO PER 5 PROFILI LAUREATI IN ECONOMIA E STATISTICA

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’8 luglio 2021, sezione Concorsi ed esami n. 45, presso Agenas (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) è stato indetto un avviso di selezione pubblica per l’assunzione a tempo determinato di 5 Collaboratori amministrativi professionali, da inserire in organico in categoria D (CCNL Comparto Sanità), di cui:

3 Collaboratori amministrativi professionali – settore economico;

2 Collaboratori amministrativi professionali – settore statistico.

Le selezioni sono rivolte, in particolare, al reclutamento di personale con elevato livello di professionalità.

Possono prendere parte alle selezioni coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti:

cittadinanza italiana o condizioni equiparate ai sensi di legge;

iscrizione nelle liste elettorali;

godimento dei diritti politici (anche negli Stati di appartenenza e provenienza per i cittadini stranieri);

idoneità fisica all’impiego;

buona conoscenza della lingua inglese;

non aver riportato condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici, perpetua o temporanea in corso di esecuzione;

non essere stati condannati per reati che, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, impediscono la costituzione ovvero il mantenimento di un rapporto di lavoro con una pubblica amministrazione;

non aver subito sanzioni disciplinari nell’ultimo biennio dalla data di pubblicazione dell’avviso;

non essere stati destituiti, licenziati o dichiarati decaduti da un impiego per avere conseguito l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile o per lo svolgimento di attività incompatibile con il rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione;

posizione regolare nei confronti degli obblighi militari, limitatamente ai candidati per i quali sia previsto tale obbligo;

per i posti in settore economico: laurea vecchio ordinamento in Economia ambientale, Economia assicurativa e previdenziale, Economia aziendale, Economia bancaria, Economia bancaria, finanziaria e assicurativa, Economia del commercio internazionale e dei mercati valutari, Economia del turismo, Economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali, Economia delle istituzioni e dei mercati finanziari, Economia e commercio, Economia e finanza, Economia e gestione dei servizi, Economia e legislazione per

l’impresa, Economia marittima e industriale, Economia marittima e dei trasporti, Economia per le arti, la cultura e la comunicazione, Economia politica, Scienze economiche, statistiche e sociali o laurea magistrale nelle classi LM-56, LM-77 o LM-76 o laurea specialistica nelle classi 64/S, 83/S, 84/S;

per i posti in settore statistico: laurea vecchio ordinamento in Statistica e informatica per l’azienda, Statistica, Scienze statistiche e attuariali, Scienze statistiche demografiche e sociali, Scienze economiche, statistiche e sociali o laurea magistrale nelle classi LM-82 o LM-83 o laurea specialistica nelle classi 90/S, 91/S o 92/S.

L’iter di selezione prevede lo svolgimento delle seguenti fasi:

valutazione del curriculum vitae;

colloquio individuale.

Le domande di partecipazione alle selezioni vanno inviate all’Agenas, esclusivamente tramite procedura telematica, entro e non oltre le ore 23:59 dell’8 luglio 2021.

 

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

CONCORSO PER DIPLOMATI ALLA CAMERA DEI DEPUTATI: 65 POSTI DI SEGRETARIO PARLAMENTARE A TEMPO INDETERMINATO

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana dell’8 giugno 2021, sezione Concorsi ed esami n. 45, è stato bandito un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 65 Segretari parlamentari alla Camera dei Deputati.

Per essere ammessi al concorso è necessario il possesso dei seguenti requisiti:

cittadinanza italiana;

età non inferiore a 18 anni e non superiore a 40 anni (il limite di età si intende superato al giorno del compimento del quarantesimo anno);

diploma di istruzione secondaria di II grado;

idoneità fisica all’impiego;

godimento dei diritti politici;

assenza di sentenze definitive di condanna, o di applicazione della pena su richiesta, per reati che comportino la destituzione ai sensi dell’articolo 8 del Regolamento di disciplina per il personale.

L’iter concorsuale prevede lo svolgimento delle seguenti fasi e prove:

una prova selettiva (quesiti a risposta multipla);

due prove scritte (questionario a risposta aperta e quesiti a risposta multipla);

una prova a carattere pratico;

una prova orale.

Le domande di partecipazione vanno inviate, esclusivamente in modalità telematica, entro e non oltre le ore 18:00 dell’8 luglio 2021.

 

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

MINISTERO DELLA DIFESA: CONCORSO PER 4.000 VFP 1 NELL’ESERCITO PER IL 2021

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 8 giugno 2021, sezione Concorsi ed Esami n. 45, il Ministero della Difesa ha bandito un concorso per il reclutamento di 4.000 Volontari in ferma prefissata di un anno VFP 1 nell’Esercito per il 2021, ripartiti nei seguenti due blocchi di incorporamento:

1° blocco, 2.000 posti, di cui:

1.907 per incarico principale che sarà assegnato dalla Forza Armata;

20 per incarico principale di Elettricista Infrastrutturale;

20 per incarico principale di Idraulico Infrastrutturale;

20 per incarico principale di Muratore;

20 per incarico principale di Falegname;

10 per incarico principale di Fabbro;

3 per incarico principale di Meccanico di mezzi e piattaforme.

2° blocco, 2.000 posti, di cui:

1.907 per incarico principale che sarà assegnato dalla Forza Armata;

20 per incarico principale di Elettricista Infrastrutturale;

20 per incarico principale di Idraulico Infrastrutturale;

20 per incarico principale di Muratore;

20 per incarico principale di Falegname;

10 per incarico principale di Fabbro;

3 per incarico principale di Meccanico di mezzi e piattaforme.

Dei posti sopra elencati il 10% è riservato alle seguenti categorie previste dall’art. 702 del D.Lgs.15 marzo 2010, n. 66: diplomati presso le Scuole Militari; assistiti dell’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari di Carriera dell’Esercito; assistiti dell’Istituto Andrea Doria, per l’assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina Militare; assistiti dell’Opera Nazionale Figli degli Aviatori; assistiti dell’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri; figli di militari deceduti in servizio.

Per partecipare al concorso i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

cittadinanza italiana;

godimento dei diritti civili e politici;

aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 25° anno di età;

non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;

non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una PA, licenziati dal lavoro alle dipendenze di PA a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psico-fisica e mancato superamento dei corsi di formazione di base di cui all’art. 957, comma 1, lettera e-bis del Codice dell’Ordinamento Militare;

aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado o titolo equipollente;

non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;

aver tenuto condotta incensurabile;

non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;

idoneità psico-fisica e attitudinale;

esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario o occasionale, di sostanze stupefacenti nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico;

non essere in servizio come Volontari nelle Forze Armate.

I candidati interessati ai posti previsti per l’incarico principale di Elettricista Infrastrutturale, Idraulico infrastrutturale, Muratore, Falegname, Meccanico di mezzi e piattaforme e Fabbro devono possedere, oltre ai requisiti di partecipazione sopra elencati, anche i titoli indicati in appendice al bando di concorso.

Il concorso si articola nelle seguenti fasi:

valutazione dei titoli di merito;

svolgimento degli accertamenti di competenza da parte del CSRNE e della DGPM;

svolgimento delle prove di efficienza fisica;

accertamento dei requisiti di idoneità psico-fisica e attitudinale.

La domanda di partecipazione relativa al 1° blocco può essere presentata dal 9 giugno 2021 all’8 luglio 2021, per i nati dall’8 luglio 1996 all’ 8 luglio 2003 (estremi compresi), mentre quella relativa al 2° blocco può essere presentata dal 18 settembre 2021 al 17 ottobre 2021, per i nati dal 17 ottobre 1996 al 17 ottobre 2003 (estremi compresi).

 

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

 

CONCORSO PER STUDENTI UNIVERSITARI SULL’EDUCAZIONE PREVIDENZIALE, IN PALIO 20.000 EURO-UN’IDEA X IL FUTURO

L’ADEIMF (Associazione dei Docenti di Economia degli Intermediari Finanziari e dei Mercati Finanziari e Finanza d’Impresa), in attuazione del protocollo d’intesa sottoscritto con il Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria ha bandito un concorso, rivolto a studenti universitari, finalizzato alla ricerca di contenuti e modalità informative innovative per favorire l’alfabetizzazione previdenziale dei giovani.

Per partecipare al concorso sono richiesti i seguenti requisiti:

età compresa tra i 18 e i 25 anni;

essere regolarmente iscritti presso un’Università con sede nel territorio italiano.

La partecipazione al concorso è gratuita e i concorrenti possono partecipare:

a titolo individuale;

in team composti da massimo 5 persone, di cui una designata come “Rappresentante” del gruppo.

I partecipanti al concorso dovranno presentare un’idea di alfabetizzazione previdenziale relativa a tematiche che potranno riguardare:

l’importanza del risparmio previdenziale per un giovane;

l’aumento dell’aspettativa di vita e l’impatto sul risparmio personale;

i comportamenti individuali che possono influire sulle scelte di risparmio previdenziale;

il funzionamento del sistema previdenziale italiano;

le caratteristiche della pensione e i fattori e le circostanze che la possono influenzare;

i comportamenti previdenziali “virtuosi”.

La proposta, corredata da una PPT/PDF illustrativa/o, potrà consistere:

in un progetto di sviluppo web-based per arricchire di contenuti il portale nazionale di educazione finanziaria con nuove sezioni/tool/funzionalità sul sito www.quellocheconta.gov.it;

la presentazione del progetto di sviluppo di una App;

l’ideazione di contenuti fruibili su un qualsiasi formato digitale adatti per essere diffusi su piattaforme Internet sia Web che social (es. eBook, video, stories, ecc).

I premi messi a disposizione dal Comitato hanno un importo complessivo pari a 30.000 euro. Si tratta di 20 premi, da 1.500 euro ciascuno, suddivisi in 2 categorie:

10 premi destinati a studenti dei corsi di laurea triennale;

10 premi destinati a studenti dei corsi di laurea magistrale.

La domanda di partecipazione deve essere inviata, secondo la modalità indicata nel bando, entro il 15 luglio 2021.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

CONCORSO LETTERARIO DANTEBUS: PARTECIPAZIONE GRATUITA, TEMA LIBERO, PREMI IN DENARO E PUBBLICAZIONI

Al via la prima edizione del concorso letterario organizzato dalla giovane casa editrice Dantebus: un concorso a partecipazione gratuita, aperto a tutti i maggiorenni, che vedrà il coinvolgimento di una giuria di esperti e di una platea di lettori social.

Il concorso è a tema libero. Si partecipa inviando alla casa editrice un solo racconto o una sola favola, che non deve eccedere la lunghezza di 23.500 battute.

Le opere pervenute alla casa editrice saranno pubblicate sui social network e lì votate dalla platea di lettori. Successivamente una giuria di esperti, tenuto conto del parere della “giuria social” in maniera non vincolante, decreterà i 3 racconti vincitori.

Questi i premi in palio:

1° classificato: 500 euro;

2° classificato: 200 euro;

3° classificato: 150 euro.

Agli autori dei racconti che la giuria di esperti riterrà maggiormente meritevoli, la casa editrice potrà avanzare una proposta di pubblicazione.

Per partecipare c’è tempo fino al 26 luglio 2021.

Per tutte le ulteriori informazioni e per partecipare al concorso, invitiamo a visitare la pagina web dedicata.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

CONCORSO PER ARTICOLI SULLA MALASANITÀ: 3 BORSE DI STUDIO DA 3.000 EURO PER STUDENTI E NEOLAUREATI

FONDOEELFOS, Fondazione – Centro Culturale Domenico ed Elsa Fossatelli Onlus, ha indetto un bando di concorso per l’assegnazione di 3 Borse di studio dal valore di 3.000 euro ciascuna per studenti universitari e neolaureati, indigenti ma meritevoli.

Si partecipa al concorso producendo un articolo originale, di non oltre 5 pagine, sul seguente tema:

come si possa risolvere il grave problema della malasanità ospedaliera, con particolare riferimento alle infezioni nosocomiali.

Possono partecipare al concorso studenti frequentanti l’ultimo anno di Università, con media voto di almeno 30/30, o neolaureati, con voto di laurea non inferiore a 110/110.

Il concorso è aperto a studenti e neolaureati indigenti di qualsiasi Università.

Oltre ad aggiudicarsi le Borse di studio da 3.000 euro, i vincitori potranno vedere la propria opera partecipante al concorso pubblicata a cura della Fondazione.

 Le domande di partecipazione al concorso, redatte e inviate secondo le modalità indicate nel bando, vanno fatte pervenire a FONDOEELFOS entro e non oltre il 10 agosto 2021.

Scarica qui il bando completo

Per maggiori informazioni, rimandiamo al sito web della Fondazione, a questo link.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

 

PIANO VACCINI ANTI-COVID 19: BANDO PER 3.000 MEDICI E 12.000 INFERMIERI E ASSISTENTI SANITARI

In vista della prossima campagna di vaccinazioni anti-Covid 19, che prenderà il via tra la fine di dicembre 2020 e l’inizio di gennaio 2021, la Presidenza del Consiglio dei ministri – Commissario straordinario per l’emergenza epidemiologica Covid 19, ha bandito un avviso pubblico finalizzato alla formazione di un elenco per il reclutamento delle seguenti figure professionali:

3.000 Medici (laureati in Medicina e chirurgia, abilitati all’esercizio della professione medica e iscritti agli Albi professionali);

12.000 Infermieri e Assistenti sanitari (con laurea in Infermieristica o in Assistenza sanitaria o titoli equipollenti e iscritti ai rispettivi Albi professionali).

Le risorse individuate saranno assunte con contratto di somministrazione da Agenzie per il lavoro individuate dal Commissario straordinario. Il rapporto di lavoro avrà durata massima di 9 mesi, rinnovabile in caso di rinnovo del piano vaccini.

Possono partecipare al bando coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti generali (oltre quelli specifici sopra indicati):

cittadinanza italiana, di Stato UE o di Stato terzo, purché con regolare permesso di soggiorno;

idoneità fisica all’impiego;

non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle normative vigenti, la costituzione di rapporti di lavoro con la PA;

non avere procedimenti penali in corso;

non essere stati destituiti dai pubblici uffici (per i cittadini stranieri, anche nei Paesi di appartenenza)

non essere decaduti da un impiego statale per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;

avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana.

Le domande di partecipazione all’avviso vanno inviate esclusivamente online. Il bando resterà aperto fino al 16 settembre 2021.

Scarica qui il bando completo

Per ulteriori informazioni e per inviare le candidature, rimandiamo al sito web dedicato, a questo link.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

PREMIO TESTORI: 20.000 EURO PER OPERE LETTERARIE, SAGGISTICHE E TESI SU STORIA DELL’ARTE E LETTERATURA

Il Piccolo Teatro di Milano, il Teatro Franco Parenti, la Fondazione Corriere della Sera, la Pinacoteca di Brera, la Biblioteca Nazionale Braidense e le case editrici Einaudi e Feltrinelli indicono la quarta edizione del Premio Giovanni Tesori, in memoria dei uno dei maggiori protagonisti della scena culturale italiana del Novecento.

Si tratta di un’iniziativa volta alla valorizzazione di lavori letterari, di saggistica e di tesi di laurea e dottorato sui temi della letteratura e della storia dell’arte che si pongano come rappresentativi dei momenti e argomenti fondanti della poetica di Giovanni Tesori.

Possono partecipare autori o autrici che non abbiano superato i 35 anni di età.

Nell’ambito dell’iniziativa verranno assegnati 4 premi in denaro, per un valore totale di 20.000 euro, in tal modo suddivisi:

Premi per le arti figurative

1 premio da 5.000 euro per il miglior testo di critica d’arte (saggio storico-artistico, saggio di critica d’arte con apertura narrativa, progetto di una mostra, serie di cartelle con schede scientifiche e tavole riferite all’opera di un artista), e pubblicazione dell’opera.

1 premio da 5.000 euro per la migliore tesi di laurea o dottorato in Storia dell’arte.

Premi per la letteratura

1 premio da 5.000 euro per il miglior testo letterario, senza preclusione di generi, in lingua italiana (racconto, romanzo, componimento poetico, saggio di critica letteraria, sceneggiatura cinematografica, copione teatrale, libretto d’opera, traduzione), e pubblicazione dell’opera.

1 premio da 5.000 euro per la migliore tesi di laurea o dottorato in Letteratura italiana.

Le opere letterarie, i saggi e le tesi partecipanti dovranno pervenire alla segreteria del Premio, secondo le modalità indicate nel regolamento, entro e non oltre il 30 settembre 2023.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

UNRAE: 10 BORSE DI STUDIO DA 1.200 EURO PER TESI SUL MONDO DELL’AUTO

Anche quest’anno UNRAE, l’Associazione delle case automobilistiche estere, ha indetto un bando per l’assegnazione di Borse di studio premio a laureati/e che abbiano prodotto lavori di tesi sul mondo del marketing automobilistico.

Le Borse di studio da assegnare per l’edizione 2021 del Premio per tesi UNRAE sono 10, e consistono di un importo di 1.200 euro ciascuna.

Per partecipare al concorso per l’attribuzione delle Borse è necessario aver prodotto e discusso una tesi di laurea sul tema del marketing applicato al settore dell’automotive, presso una qualsiasi Università italiana nel periodo compreso tra il 1° ottobre 2020 e il 31 luglio 2021.

Le tesi partecipanti devono aver ottenuto voti non inferiori a 105/110.

Gli autori e le autrici delle tesi vincitrici, oltre a beneficiare delle Borse di studio da 1.200 euro, potranno entrare in contatto con le 46 aziende del mondo automobilistico associate a UNRAE per eventuali opportunità di stage. Potranno inoltre partecipare gratuitamente al master in Marketing automotive promosso dall’Accademia Editoriale Domus con Quattoruote.

Le domande di partecipazione al concorso devono pervenire alla segreteria del Premio entro e non oltre il 30 settembre 2021.

Tutte le info sull’iniziativa sono disponibili qui.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

PREMIO YOUNG AUDIENCES MUSIC AWARDS: IN PALIO 6.000 EURO PER PERFORMANCE MUSICALI

La Jeunesses Musicales International organizza per il 2021 il Premio Young Audiences Music Awards (YAMA) con l’obiettivo di celebrare la creatività e l’innovazione nel settore delle produzioni musicali per un pubblico giovanile di tutto il mondo e realizzato da gruppi, scuole, ONG, imprese, bande musicali, solisti e orchestre.

Si tratta di presentare performance musicali uniche create per risvegliare l’immaginazione, suscitare emozioni, affrontare temi di attualità e motivare ulteriori approfondimenti musicali di bambini e giovani (dai 0 ai 18 anni).

Di seguito i requisiti di partecipazione:

presentare un video integrale della performance;

presentare un video promozionale di 2 minuti della performance da utilizzare in caso di selezione tra i finalisti;

per le produzioni non in lingua inglese sono richiesti i sottotitoli o un riassunto dettagliato.

Il concorso prevede l’assegnazione dei seguenti premi:

Best Small Ensemble for young audiences (1.000 euro);

Best Large Ensemble for young audiences (1.000 euro);

Best Opera for young audiences (1.000 euro);

Best Participatory Project with young audiences (1.000 euro);

Best Digital Production for young audiences (1.000 euro);

Public Choice Award (1.000 euro).

I vincitori verranno annunciati durante il YAMsession 2021, che si svolgerà a Larvik in Norvegia il 19 ottobre 2021.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it. 

 

 

 

UNIVERSITÀ E ITS: 100 BORSE DI STUDIO PER CHI HA SUBITO DANNI DAL COVID-19

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma, a seguito della pandemia e dell’emergenza sanitaria da Covid-19, ha di recente pubblicato un bando per l’assegnazione di 100 Borse di studio da destinare a studentesse e studenti di Università e ITS residenti a Roma, per una dotazione finanziaria totale di 140.000 euro.

In particolare, le 100 Borse sono così suddivise:

50 Borse di studio da 2.000 euro per studentesse e studenti iscritte/i o immatricolate/i nel 2020/2021 all’Università (laurea, laurea magistrale, magistrale a ciclo unico o laurea di nuovo ordinamento di alta formazione artistica e musicale);

50 Borse di studio da 800 euro per studentesse e studenti iscritte/i o immatricolate/i nel 2020/2021 a un ITS.

L’iniziativa è pensata per offrire un concreto aiuto a coloro che abbiano subito danni (economici e non solo) a causa della pandemia. Le Borse sono infatti destinate a studentesse e studenti che si trovino in una delle seguenti condizioni:

perdita o sospensione dell’attività lavorativa di uno dei genitori nel corso del 2020;

perdita di fatturato dell’attività lavorativa di un genitore lavorante autonomo o titolare di ditta individuale pari o superiore al 30% rispetto al 2019;

decesso di un genitore lavorante autonomo o titolare di ditta individuale a causa del Covid-19.

Le Borse di studio sono destinate a studentesse e studenti di Università e ITS (Istituti Tecnici Superiori), residenti a Roma almeno dal 31 dicembre 2020, che rispondano ai seguenti requisiti:

essere iscritte/i a Università o ITS nell’anno accademico 2020/2021;

non aver superato i 30 anni di età;

ISEE inferiore o uguale a 30.000 euro;

per le Borse Università: aver conseguito almeno la metà dei CFU previsti per ciascun anno accademico concluso (requisito non richiesto a chi sia iscritta/o al primo anno); aver conseguito almeno 12 CFU nell’anno in corso;

per le Borse ITS: attestare la frequenza di almeno l’80% delle ore del primo semestre.

Le domande di partecipazione al concorso per l’assegnazione delle Borse di studio possono essere inviate, secondo le modalità indicate nel bando, entro e non oltre il 29 ottobre 2021.

Per informazioni più dettagliate e per scaricare la documentazione completa, invitiamo a visitare la pagina web dedicata sul sito della camera di Commercio di Roma, a questo link.

Autore: WeCanJobPer approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.